Il Laboratorio di ArchiMinimal, ecco cosa faremo!

di Luigi Coluccia 

Entriamo oggi nel vivo del nuovo progetto che ArchiMinimal ha pensato e realizzato per voi. Un contenitore virtuale, un Laboratorio, un luogo in cui sprigionare tutte le energie positive di cui siamo dotati per farle diventare sinergia e contaminazione. Tutto questo, attraverso un lavoro basato sull’interazione in cui i flussi di informazione e le proposte di discussione arrivino non solo dall’alto verso il basso ma anche viceversa. Buona lettura e allacciate le cinture!

laboratorio

Dopo aver realizzato il gruppo Scuola, che a breve riprenderà la sua attività con il secondo corso di lezioni a cura del Prof. Alloni sulla fotografia d’architettura, abbiamo pensato di realizzare questo ulteriore contenitore, il Laboratorio  appunto, da affiancare al primo nella costituenda Sezione Didattica del gruppo. Andiamo allora a presentarvelo cosi come nelle nostre intenzioni dovrebbe funzionare, spiegandovi le ragioni per le quali lo riteniamo il fiore all’occhiello del gruppo e quelle per le quali abbiamo deciso di puntare su questo ambizioso e dispendioso progetto.

puzzle-3Chi si è avvicinato al mondo della fotografia molti anni fa, sa perfettamente che quando ancora i social non esistevano, c’erano a loro disposizione delle forme diverse di interazione offerte dal web che hanno rappresentato una fucina importantissima per la crescita e la formazione di ciascuno. Fra queste il Forum, luogo virtuale in cui il neofita si “faceva le ossa” senza sconti, in confronti a volte molto schietti ma sempre privi di quell’eccessivo buonismo che invece spesso caratterizza i nostri attuali mezzi di comunicazione sociale sul web.

puzzle-2Bene, non è nostra intenzione ripercorrere questa strada dal punto di vista della comunicazione, in questo contenitore la prima cosa che verrà salvaguardata sarà appunto la forma e l’educazione nei confronti di tutti i partecipanti e delle loro opinioni. Tutte le considerazioni scritte e lette verranno rispettate, ma a questo, vogliamo però affiancare un confronto leale e sincero basato sui contenuti, sui quali si potrà e si dovrà dibattere civilmente. Questo al fine di creare appunto quella sinergia e quella contaminazioni di idee in cui chiunque avesse delle competenze specifiche abbia la possibilità di travasarle nel gruppo a beneficio dei molti e di permettere a chi volesse davvero imparare ed apprendere di capire i potenziali miglioramenti che si possono ottenere mettendosi in discussione.

puzzle-4La prima cosa a cui abbiamo pensato per poter gestire questa nuova esperienza tenendo alta l’asticella della proposta è stata quella di individuare del moderatori, che man mano vi presenteremo, che avranno il compito di alimentare i thread, interagendo con tutti i partecipanti e monitorando i contenuti. Abbiamo inoltre sentito la necessità di reperire forme di collaborazioni con personalità che nei loro campi di applicazione si siano distinte, in modo da poter fruire della loro esperienza e capacità. Come detto, le attività saranno contraddistinte da interazioni, in cui i flussi di informazione verranno dall’alto verso il basso, cosi come viceversa. Cosa vuol dire? Semplicemente che anche gli utenti del gruppo potranno inserire contenuti considerati di interesse su cui lanciare una qualsiasi discussione, gli argomenti infatti saranno i più disparati, perchè l’ambizione di questo gruppo vuole essere essenzialmente quella di un poliedrico contenitore riguardante tutti gli aspetti salienti delle fotografia.

Non abbiamo pensato a degli argomenti in particolare di cui parlare né a degli argomenti che invece dovranno restare esclusi dalle discussioni, siamo infatti aperti a tutte le possibilità e insieme, daremo vita alle strada che decideremo di percorrere, tracciando cosi’ la rotta del gruppo e determinandone l’andamento. Vogliamo però anticiparvi alcuni spunti circa le discussioni che abbiamo intenzione di proporvi e che vorremmo voi proponeste a noi.

  • Brevi seminari sui vari generi fotografici rappresentanti le anime del gruppo ArchiMinimal a cura degli Admin di riferimento o di utenti esperti
  • Tecniche realizzative e di composizione creativa con esempi concreti del tipo “prima e dopo”
  • Interventi in post produzione, come realizzare certi effetti e come confezionarli
  • Consigli migliorativi sugli scatti eseguiti dagli utenti, su loro richiesta e presentazione
  • La stampa della fotografia, questa sconosciuta, a cura di un grande professionista che ce ne svelerà i segreti
  • Gli strumenti della fotografia, ovvero suggerimenti su macchine fotografiche, modelli, obiettivi, lunghezze focali, recensioni, differenze fra mirrorless, bridge e reflex
  • Utilizzo di accessori complementari come ad esempio il flash e tutte le attrezzature utili a realizzare la foto in studio.
  • Pubblicità di workshop a cui gli utenti del gruppo interessati potrebbero partecipare

Insomma, questo e molto altro ancora. Noi vi aspettiamo numerosi, perchè più saremo e più incisive ed interessanti saranno l’interazione e la contaminazione derivanti dal lavoro del gruppo e la crescita globale. Le attività del Laboratorio avranno inizio Lunedi 31 Gennaio.  A presto!

Iscrivetevi numerosi al seguente link:

Archiminimal – Il Laboratorio 

 

 

Annunci

One Comment Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...